Un viaggio a colori nell' iperspazio,
è l'interpretazione della bellezza per Stanley Kubrick in "2001: A space odissey".

Da una tavolozza di colori nasce la bellezza per Shu Uemura.

"Anna offre la sua arte e sensibilità nel cogliere immagini
che pur se all'apparenza sembrano essere
squisitamente fashion, sono frutto di una ricerca continua
che si traduce in pura forza visiva.
La scelta delle pose mai scontate, i contrasti cromatici
e i tagli sembrano indagare ed esaltare lo stretto rapporto
che esiste tra fascino e cura del dettaglio, classico e moderno.
Elementi all'apparenza anche in contrasto
ma che provengono da una sola affascinante prospettiva stilistica
che ha nella sensibilità della fotografa
la sua genesi e l'imprescindibile marchio di fabbrica"


 

A trip in colour through hyperspace,
this is the interpretation of beauty for Stanley Kubrick in "2001: A space odissey".

From a colour palette beauty is born for Shu Uemura.

"Anna offers her art and sensibility in taking pictures
that apparently look exquisitely fashion
but come from a continuos search
translated in putre life force.
The choice of the poses is never obvious, the contrast
and the colours, the cut seem to investigate and exalt
the tight relation that exist between
glamour and care of details, classic and modern.
Elements maybe in contrast,
but coming out from one, and only one,
stylistic prospective that has in the photographer's sensibility
her genesis and his essential trademark".

 

 

Tel: 0039 338 8544987   |   annadeba@gmail.com

© 2019 Anna De Bartolomeis